www.sanmauroonline.it

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


A San Mauro Marchesato la consegna dei riconoscimenti intitolati a Dino Vitale agli alunni delle scuole elementari e medie

NOTIZIE

Borse di studio per ricordare il poeta gentiluomo



SAN MAURO MARCHESATO - Si è svolto, venerdì 23 dicembre, presso l'Auditorium comunale di San Mauro Marchesato, il quarto memorial dedicato a Dino Vitale, poeta e scrittore locale scomparso nel 2007. I lavori sono stati introdotti dall'assessore alla cultura, Tonino Corigliano, che, soddisfatto per il lavoro di preparazione svolto, ha spiegato le novità della manifestazione di quest'anno e i propositi per gli anni avvenire. Durante la manifestazione sono state assegnate, come negli anni precedenti, sei borse di studio: tre agli alunni della scuola Primaria e tre a quelli della Media. I primi hanno elaborato un tema, mentre i secondi una poesia. Tutti gli elaborati avevano come spunto l'accoglienza, la solidarietà e la socializzazione verso le varie etnie presenti nel territorio. Il difficile compito di giudicare gli elaborati è stato affidato a Mario De Marco, Anastasia Squillace e Marianna Donato, compito non facile, come hanno detto gli stessi componenti la giuria, perché tutti gli elaborati erano degni di premiazione, ma in un concorso, purtroppo, bisogna stilare giocoforza una graduatoria. Le borse di studio sono andate per la scuola Primaria ad Arianna Pignataro, Gaia Scarfone e Salvatore Scarfone, mentre quelle per la scuola Media a Federica Rocca, Andrea Pantuso e Maria Palmieri. La manifestazione ha avuto momenti di grande commozione, specialmente quando ha preso la parola la sorella di Dino Vitale, Silvana, la quale è l'artefice di questa importante iniziativa culturale che consente alle nuove generazioni di conoscere, più da vicino, questo scrittore sammaurese. Dino Vitale ha partecipato più volte con le sue opere a concorsi letterari. Nel 1995 si è classificato quarto al concorso letterario internazionale "Giovanni Gronchi"; nel 1996, terzo con medaglione d'argento, al premio internazionale "Alexandre Dumas" e nel1998 gli è stato anche conferito il "premio regioni d'Italia". Tra le sue opere ricordiamo: Porte Aperte, L'altro Cristo, il romanzo Cori Angelo. I lavori della manifestazione sono stati condotti, con bravura e maestria, da Claudia Chiaravalloti, mentre i testi di alcune poesie di Vitale sono stati affidati alla brillante voce di Rita Scarfone. A Mario De Marco il compito di tracciare, ripescando tra i ricordi personali, la figura di Vitale, uomo, poeta e scrittore. "Chi era Dino Vitale?", si è chiesto De Marco - e ha risposto all'interrogativo illustrandone le opere per poi continuare: "era impressionante il suo garbo, la sua dolcezza, il suo modo di porsi, gentile e raffinato. Un vero autentico gentiluomo, riservato e socievole contemporaneamente. Dicevano i nostri comuni amici che Dino aveva una grande capacità di valorizzare ogni rapporto in una dimensione di relazione carica di umanità, accoglienza e comprensione". I testi premiati sono stati letti alternativamente da Anastasia Squillace e Marianna Donato. Nel mezzo della manifestazione la grande sorpresa: l'assessore Tonino Corigliano ha allietato i presenti, tra i tanti applausi, con la sua straordinaria recitazione di "A livella" di Totò.
La manifestazione si è chiusa con gli interventi del sindaco, Levino Rajani che oltre a ringraziare i presenti e in particolar modo il suo predecessore, Carmine Barbuto, per aver iniziato questo premio alla cultura, ha ribadito la necessità di rendere sempre più partecipativo questo evento, accogliendo, tra l'altro, la proposta della giuria di pubblicare, ogni cinque anni, tutti gli elaborati. Silvana Vitale, con l'intervento conclusivo ha commosso i presenti ed ha trasmesso, tramite la sua rinomata serenità e bontà, i segni del Santo Natale con un arrivederci alla quinta edizione.

Fonte: Il CROTONESE VENERDI' 30 DICEMBRE 2011 N.159 pag 29


Home Page | CALCIO | EVENTI LIETI | NOTIZIE | VITA AMMINISTRATIVA | ANGOLO DEI RICORDI | | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu
[DATE] [HOUR]