www.sanmauroonline.it

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


La nuova edicola

NOTIZIE

San Mauro Marchesato
Dopo un anno di attesa
Aperta nuova edicola



SAN MAURO MARCHESATO – (m.o.d.m.) Quando martedì mattina siamo entrati nel “bar pizzeria Pino” di piazza Soccorso per gustare un caffè, sotto i nostri occhi, si è presentata una gradita sorpresa. Sul lato destro del bar quotidiani e riviste facevano bella mostra di sé con alcuni cittadini che compravano il Crotonese, oltre a qualche giornale nazionale. Il sindaco, Levino Rajani, e l’assessore Raffaele Poerio, presenti, esprimevano la loro soddisfazione perché finalmente si è risolto un problema che perdurava da oltre un anno: la mancanza di un’edicola. “ Il nostro costante interessamento – ha precisato Poerio – finalmente ha trovato accoglimento e non possiamo che essere soddisfatti”, mentre Rosa Stefanizzi precisa: “Il primo giorno è stato lunedì, contiamo di avere tutti i giornali per la prossima settimana”. La nuova edicola è stata aperta presso il bar pizzeria Pino, che è situato in piazza Soccorso, dirimpetto al santuario, da dove si snodano le strade per Santa Severina, per Scandale e per il centro del paese. ’edicola, abbinata al bar di corso Umberto, aveva riaperto i battenti il 21 novembre 2011, dopo oltre sei mesi di chiusura, ma dopo circa due mesi richiudeva.Immediato arrivava l’intervento del sindaco, Levino Rajani, sicuramente “scocciato” di una situazione che sapeva dell’incredibile. Così, con lettera del 16 febbraio 2012, scriveva, ancora una volta, alla Federazione italiana editori giornali che ha sede a Milano. Nella missiva il sindaco precisava: “Continuano le più volte formalmente segnalate a codesta federazione le disfunzioni del servizio di vendita di giornali, settimanali e riviste di qualsiasi genere presso questa utenza cittadina”. Il sindaco dopo aver precisato che San Mauro ha 2500 residenti, chiedeva formalmente alla Federazione “di volersi attivare tempestivamente a esprimere il parere favorevole all’attivazione di un secondo punto di vendita”. La lettera chiudeva così: “persistendo questa situazione questa amministrazione comunale si vedrà costretta a tutelare i propri legittimi interessi nelle sedi opportune”. Ora il problema è risolto e si spera che i cittadini possano riprendere il gusto di leggere i giornali.


Fonte: Il Crotonese di giovedì 19 aprile 2012, pag. 17

Home Page | FESTE DEL SOCCORSO | DINO VITALE | CALCIO | EVENTI LIETI | NOTIZIE | La Prociv di San Mauro nelle zone terremotate | VITA AMMINISTRATIVA | ANGOLO DEI RICORDI | PARROCCHIA | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu
[DATE] [HOUR]